About him

 

myxj_20171202184620

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Francesco Delle Donne è nato a Napoli nel 1976 e ora vive a Torino. Ha studiato a Roma, dove si è laureato in Scienze della comunicazione (con una tesi di laurea in Sociologia della metropoli, dal titolo: “Napoli, città purgatorio del terzo millennio”) e si è specializzato come sceneggiatore al Corso superiore per sceneggiatori Rai Script.

Nel 2006 è stato tra i finalisti del Premio Solinas e nel 2007 ha ricevuto una menzione speciale della Giuria al Premio Sonar Subject.

Nel 2008 si è trasferito a Londra ed è stato impiegato alla Square Enix come editor e tester di giochi di ruolo tradotti in Italiano (serie Final Fantasy).

Tornato a Roma l’anno successivo, ha conseguito un Master in Editoria e poi collaborato come redattore e editor presso Dino Audino Editore.

Da qualche anno lavora come free lance per studi e service editoriali, occupandosi della revisione di testi per le scolastiche Mondadori e Zanichelli e, più recentemente, di saggi editi da Bompiani e da La nave di Teseo.

Nel 2016 ha vinto il Premio InediTo – Colline di Torino, con l’opera Spina ‘e rosa e, nello stesso anno, Nazione Indiana ha pubblicato un suo racconto, La consistenza del cane. Altri racconti di sua produzione sono apparsi tra il 2016 e il 2017 sul numero 0 e sul numero 1 della rivista Carie letterarie.

A giugno del 2017 ha pubblicato una silloge di racconti, I Dùrmienti, per la casa editrice La scuola di Pitagora e, a ottobre dello stesso anno, è uscito il suo secondo lavoro, La città morta, un romanzo distopico ambientato a Napoli (Il Seme Bianco editore).

PUBBLICAZIONI 

freccia-rossa-del-grunge-12167544

Annunci